Pratici consigli per lavare il cane ed il gatto

Gli amanti dei cani e dei gatti, sanno bene che una loro corretta pulizia ci aiuta a convivere con loro.

Il bagno per i cani ed i gatti domestici, è un evento inevitabile nella loro vita, e spetta a noi il compito di rendergli questa esperienza il meno traumatica possibile.

Leggi anche: Dermatite nel cane e nel gatto: un binomio che vogliamo evitare

Come e quando lavare il cane

Prima di tutto è necessario stabilire la frequenza con la quale bisogna fare il bagno al nostro amico a quattro zampe.

L’ideale sarebbe lavarlo una volta ogni 3 mesi. Inoltre, il cane andrebbe abituato al bagno fin da piccolo, per evitare traumi.

Un altro elemento fondamentale è la scelta dello shampoo: come gli esseri umani, anche i cani hanno caratteristiche e pelo diversi l’uno dall’altro, e per questo occorre usare dei prodotti adatti alle esigenze di ognuno di essi.

Inoltre è assolutamente sconsigliato utilizzare uno shampoo non adatto ai cani, in quanto esseri umani e cani hanno un Ph diverso.

Tra i migliori shampoo naturali in commercio che fornisce un’azione emoliente e antinfiammatoria troviamo Aloe Jojoba Shampoo Forever Living che sfrutta le proprietà lenitive e antimicotiche dell’aloe vera con con le proprietà idratanti e condizionanti dell’olio di jojoba, lascerà il mantello del tuo cane morbito e lucido.

In alternativa al bagno, per la pulizia e l’igiene del vostro cane, potete utilizzare degli appositi shampoo a secco che non necessitano di risciacquo, come ad esempio lo shampoo a secco o le salviette apposite.

Come lavare il gatto

Al contrario del cane, il gatto è un animale dal carattere indipendente e ribelle.

Di conseguenza, è difficile costringerlo a fare delle attività contro la sua volontà. Inoltre, per sua natura il gatto non ha un bel rapporto con l’acqua, come ci conferma anche Serena dell’allevamento MyBirmans.

Per nostra fortuna, in commercio esistono vari prodotti che permettono di effettuare un lavaggio a secco del felino, ossia senza ricorrere all’utilizzo della tanto temuta acqua.

Anche per il gatto, uno dei migliori prodotti che abbiamo testato è lo Shampoo Aloe Jojoba.

Una particolare attenzione, va rivolta nei confronti dei gatti che hanno il pelo lungo come il Sacro di Birmania, che necessita di essere spazzolato quotidianamente o almeno un paio di volte alla settimana.

Leggi anche: Come prendersi cura dei cuccioli di gatto

Spero che questi consigli vi siano di aiuto. Buona fortuna!

Articolo precedenteControllo del peso e alimentazione completa per un cane anziano: quali prodotti privilegiare
Articolo successivoLa salute dei nostri amici a 4 quattro zampe passa anche dall’alimentazione!
Esperto in alimentazione naturale, educatore cinofilo dal 2008 mi occupo di comportamento canino per agevolare e semplificare la relazione tra cane e proprietario.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui